[ Salta al contenuto della pagina ]

Access key definite:
Vai alla pagina iniziale [H]
Vai alla pagina di aiuto alla navigazione [W]
Vai alla mappa del sito [Y]
Passa al testo con caratteri di dimensione standard [N]
Passa al testo con caratteri di dimensione grande [B]
Passa al testo con caratteri di dimensione molto grande [V]
Passa alla visualizzazione grafica [G]
Passa alla visualizzazione solo testo [T]
Passa alla visualizzazione in alto contrasto e solo testo [X]
Salta alla ricerca di contenuti [S]
Salta al menù [1]
Salta al contenuto della pagina [2]

Sezione contenuti:

[ Salta al menù ]

Dettaglio procedura

Questa funzionalità permette di visualizzare i dati della procedura selezionata, compresi i documenti relativi al bando, ovvero ai documenti che sono richiesti ai concorrenti. Premendo il pulsante "Lotti" si accede alle informazioni di dettaglio dei lotti facenti parte della procedura.
CONTENUTO AGGIORNATO AL 22/07/2021

Sezione Stazione appaltante

Comune di Alassio
FERRERI ALESSANDRA

Sezione Dati generali

GARA EUROPEA A PROCEDURA APERTA TELEMATICA PER LAFFIDAMENTO DELLA GESTIONE DEI SERVIZI DI ASSISTENZA DOMICILIARE, SPORTELLO DI CITTADINANZA E SERVIZIO SOCIALE PROFESSIONALE DA RENDERSI PER LAMBITO TERRITORIALE SOCIALE N. 16 ALASSIO-GARLENDA. - CIG : 8807028D68
Servizi
Procedura aperta
Offerta economicamente più vantaggiosa
891.421,60 €
29/06/2021
02/08/2021 entro le 12:00
G00036
In corso

Sezione Documentazione richiesta ai concorrenti

Busta amministrativa
Busta tecnica
  • PROGETTO DI CUI AL PUNTO 20 DEL DISCIPLINARE DI GARA
Busta economica

Sezione Comunicazioni della stazione appaltante

  • Pubblicato il 22/07/2021
    CHIARIMENTO N. 14: CONTRIBUTO ANAC - DOMANDA: Si chiede conferma che la tassa di gara sia di 140 e non come indicato sul disciplinare di gara di 80,00. RISPOSTA: si conferma che il contributo ANAC da versare è pari a 140,00 come risulta dal SIMOG e non 80,00 come erroneamente indicato nel bando e nel disciplinare di gara.
  • Pubblicato il 20/07/2021
    CHIARIMENTO N. 13 - DOMANDA: E' richiesta la costituzione di una sede operativa in loco o è possibile usufruire degli spazi messi a disposizione presso il Centro Anziani di Alassio? RISPOSTA:In riferimento all'art .9 del Capitolato d'oneri si precisa che la sede per le riunioni, per la conservazione della documentazione necessaria allo svolgimento del servizio e per la tenuta di eventuali chiavi delle abitazioni degli utenti soli è prevista presso il Centro anziani l'isola che c'è in via Robutti 5, ad Alassio. E' facoltà della Ditta disporre di una diversa propria sede operativa in loco, con ogni onere a proprio carico.
  • Pubblicato il 20/07/2021
    CHIARIMENTO N. 12 - DOMANDA: E' richiesto se i 3100 km mensili stimati si riferiscono al solo servizio SAD o sono comprensivi anche dei km percorsi per il trasporto pasti? RISPOSTA: Si conferma che nei 3100 km indicati sono compresi anche i km per il trasporto dei pasti.
  • Pubblicato il 20/07/2021
    CHIARIMENTO N.11 - DOMANDA:Relativamente ai mezzi utilizzati dal personale per gli spostamenti, cosa si intende per opportuna copertura assicurativa? è richiesta anche la Kasko? RISPOSTA:Considerata la tipologia del servizio che comprende anche il trasporto degli utenti, resta compito dell aggiudicatario valutare responsabilmente una tipologia di assicurazione più completa e garante possibile a proprio favore .
  • Pubblicato il 20/07/2021
    CHIARIMENTO N. 10 - DOMANDA:Si chiede di chiarire se in capo all'aggiudicatario sia solo la consegna dei pasti o anche la loro produzione e se i contenitori dei pasti siano in capo all'aggiudicatario. RISPOSTA: Come già indicato nel capitolato d'oneri si precisa che l'aggiudicatario, si deve occupare solo della consegna dei pasti, rimanendo in capo alla Ditta affidataria del servizio di ristorazione, sia la produzione dei medesimi che i loro contenitori.
  • Pubblicato il 20/07/2021
    CHIARIMENTO N. 9 - DOMANDA: E' stato richiesto la conoscibilità del Regolamento Comunale dell'assistenza domiciliare. RISPOSTA: Il Regolamento è presente sul sito del Comune di Alassio a questo link: https://www.comune.alassio.sv.it/it-it/download/regolamento-sad-pdf-7847-5-1308-135e5623ebf429b387cd823a96a44a18
  • Pubblicato il 20/07/2021
    CHIARIMENTO N. 8 - DOMANDA: E' stato richiesto a quanto ammontano le spese di pubblicazione? RISPOSTA: Le spese ammontano a 1400,00 oltre IVA, ovvero 1740,00, comprensive di IVA e spese di bolli (32 )
  • Pubblicato il 20/07/2021
    CHIARIMENTO N. 7 - DOMANDA: E' richiesto se il rimborso per i tempi impiegati per i trasferimenti degli Operatori da un utente allaltro saranno oggetto di specifica disciplina tra Comune e Ditta, extra appalto. RISPOSTA:Risposta negativa. Si precisa che il rimborso delle tempistiche di trasferimento da un utente all'altro sono incluse nell'importo a base di gara.
  • Pubblicato il 20/07/2021
    CHIARIMENTO N.6 - DOMANDA: E' stato richiesto il Numero e tipologia di utenza accolta per il SAD (anni 2020-2021.) RISPOSTA:Il numero totale degli utenti del Servizio di Assistenza domiciliare è n.67, di cui 29 fruiscono dei pasti, 11 del servizio lavanderia e 48 dell'igiene alla persona. Si tratta prevalentemente di anziani autosufficienti e parzialmente non autosufficienti e in minoranza soggetti adulti con disabiltà fisica o psichica.
  • Pubblicato il 20/07/2021
    CHIARIMENTO N. 5 - DOMANDA:Viene chiesto che sarebbe stata rilevata la presenza di un refuso allart. 7 dopo la tabella relativa alla scomposizione dellimporto dell' appalto, in merito alla stima della manodopera (quantificata alla stregua del 100% dellimporto complessivo dellappalto). In tal senso si chiede la stima corretta. RISPOSTA:L'art 7 è corretto. La stima dei costi del personale è indicata su base annua e non triennale. Ovviamente sia in relazione all'annualità che per la durata triennale dell'appalto l'incidenza del costo della manodopera è incide sempre nella misura del 100%.
  • Pubblicato il 20/07/2021
    CHIARIMENTO N. 3 - DOMANDA: Viene chiesto l'elenco della pianta organica ad oggi impiegata nei servizi domiciliari con specifica indicazione, per ciascun operatore coinvolto di: CCNL applicato, tipologia contrattuale (se indeterminato, determinato o altro), livello di inquadramento, scatti di anzianità maturati, qualifica, mansione, monte ore settimanale di attività ed eventuali trattamenti ad personam. RISPOSTA: Si allegano elenchi anche ai fini dell'stituto della clausola sociale.
  • Pubblicato il 09/07/2021
    CHIARIMENTO N. 4 - DOMANDA:In riferimento al punto 9.3 del disciplinare di gara Requisiti di capacità tecnica e professionale viene richiesto di aver eseguito nellultimo triennio servizi analoghi a quelli oggetto dappalto e che sarà presa in considerazione la prova relativa a servizi di assistenza domiciliare effettuati più di tre anni prima. Cosa si intende? Si devono dichiarare esclusivamente i fatturati su servizi analoghi solo degli ultimi tre anni, ma indicando larco temporale in cui si è svolto il servizio, ad esempio dal 2015 al 2021 oppure indicando anche i fatturati precedenti al triennio? Inoltre viene richiesta la comprova del requisito, fornita secondo le disposizioni di cui allart. 86 e allallegato XVII, parte II, del Codice. Tale comprova deve essere fornita nella fase di presentazione dellofferta oppure in fase successiva allaggiudicazione? RISPOSTA: Il punto 9.3 del disciplinare di gara testualmente esplicita: c) aver eseguito, nell'ultimo triennio antecedente la data di scadenza di presentazione dell'offerta, servizi di assistenza domiciliare analoghi a quello oggetto del presente appalto, per conto di enti pubblici o privati per un importo complessivo non inferiore a 530.478,34 (diconsi cinquecentotrentamilaquattrocentosettantotto/34) IVA esclusa. Per quanto riguarda il precitato requisito di capacità tecnica e professionale, si precisa che, come previsto dall'ANAC, giusto Comunicato del 13 aprile 2021 pubblicato sul sito istituzionale ANAC in data 19.04.2021, al fine di assicurare un livello adeguato di concorrenza, sarà presa in considerazione la prova relativa a servizi di assistenza domiciliare effettuati più di tre anni prima. Quindi il possesso del requisito è dimostrato se il concorrente: - ha eseguito già nel solo triennio (dal 2.08.2018 al 2.08.2021) antecedente la data di scadenza dell'offerta servizi di assistenza domiciliare analoghi a quello oggetto dell'appalto per un importo complessivo non inferiore a 530.478,34 iva esclusa. - ha eseguito in uno o più anni del triennio antecedente la data di scadenza dell'offerta ed anche in anni antecedenti la data di scadenza dell'offerta servizi di assistenza domiciliare analoghi a quello oggetto dell'appalto per un importo complessivo non inferiore a 530.478,34 iva esclusa ( ad esempio: dal 2.08.2018 al 1.08.2019; dal 2.08.2019 al 1.08.2020 e 2.08.2017 a 1.08.2018) - ha eseguito servizi di assistenza domiciliare analoghi a quello oggetto dellappalto per un importo complessivo non inferiore a 530.478,34 iva esclusa negli anni precedenti il triennio antecedente la data di scadenza dellofferta (anni antecedenti il 2.08.2018). La comprova è fornita in fase di presentazione dellofferta, nella domanda di partecipazione con contestuale autodichiarazione resa ai sensi DPR 445/00 di cui allAllegato A).
  • Pubblicato il 05/07/2021
    CHIARIMENTO N.2 - DOMANDA:Viene richiesto chi è lattuale gestore del servizio oggetto del presente appalto: RISPOSTA: L'attuale gestore è il Consorzio sociale CRESS corrente in Genova.
  • Pubblicato il 05/07/2021
    CHIARIMENTO N. 1 - DOMANDA:1) In merito al requisito di cui al par. 9.3 lett. c) del Disciplinare Aver eseguito servizi analoghi a quelli oggetto dell'appalto intendendo con questo il solo servizio di assistenza domiciliare, rivolto alla persona, svolto per conto di enti pubblici o privati come segue: aver eseguito, nell'ultimo triennio antecedente la data di scadenza di presentazione dell'offerta, servizi di assistenza domiciliare analoghi a quello oggetto del presente appalto, per conto di enti pubblici o privati per un importo complessivo non inferiore a 530.478,34, si chiede conferma che lo stesso sia assolto dall'avvenuta esecuzione di servizi di assistenza domiciliare svolti per diverse categorie di utenti (es: anziani e/o utenti portatori di handicap e/o minori), svolti presso singoli comuni;2) Si chiede il nominativo dell'attuale gestore dei servizi oggetto di procedura. RISPOSTA: Il possesso del requisito di capacità tecnica e professionale di cui al paragrafo 9.3 let c) del disciplinare di gara è richiesto per servizi di assistenza domiciliare analoghi a quello dell'appalto. Il Capitolato d'oneri al punto 6.1.1. ne descrive le caratteristiche. L'attuale gestore del servizio è il Consorzio CRESS corrente in Genova.

[ Torna all'inizio ]